Raviolo di ricotta con salsa all’uovo e guanciale

Facciamola Finger!
Eccoci di nuovo qui, seconda puntata, per parlare un po’ del Finger Food.
Cos’è già l’abbiamo “svelato” nella precedente ricetta (vedi articolo del 19 Gennaio 2012):

E ora che abbiamo ben chiaro cos’è è tutta un’altra storia!
Questa volta sono i ravioli, quindi un primo piatto tipico del nostro Bel Paese, a vestirsi di uno stile più fashion e cool e a diventare il nostro finger del giorno!
Vediamo come!

INGREDIENTI: (Per 6 Porzioni di Ravioli Finger)

Per i Finger Ravioli:

6 Sfoglie all’uovo pronte già stese 100 g di ricotta romana di pecora Sale&Pepe nero macinato Basilico fresco

Per la Salsa:

2 tuorli d’uovo fresco
Sale&Pepe nero macinato
Olio EVO
Pecorino Romano
Guanciale tagliato a striscioline (julienne)

PROCEDIMENTO:
Mettiamoci al lavoro!
Prepariamo innanzitutto il nostro ripieno.
Prendete la ricotta romana di pecora fresca, mettetela in una terrina e lavoratela con sale e pepe nero macinato e del basilico fresco spezzettato a mano.

Quindi stendete la vostra pasta sfoglia all’uovo fresca sul vostro piano da lavoro ben infarinato e distribuite tante piccole “nocciole” di ripieno alla ricotta: dovrete ben distanziare una porzione dall’altra.
Quindi spennellate con dell’Olio EVO o con del tuorlo d’uovo e ripiegate ogni sfoglia su se stessa :in tal modo confezionerete i vostri ravioli.

Aiutandovi quindi con uno strumento adatto, ritagliateli e sistemateli su delle teglie ricoperte da carta forno per non farli attaccare.

Quindi prepariamo la salsa: sbattete i tuorli con sale e pepe nero macinato ed aggiungete qualche manciata di pecorino romano grattugiato, mescolate con una frusta per evitare la formazione di grumi.

Intanto friggete in un goccio di olio ben caldo il guanciale tagliato a striscioline finché non sarà bello croccantino.

E ora diamoci alla pazza gioia e alla fantasia: tuffate i vostri ravioli in acqua bollente e fateli cuocere per 5 minuti circa.
Quindi scolateli e sistemateli su un bel piattino di porcellana (se lo avete a disposizione), irrorate di salsa all’uovo e cospargete di guanciale croccante e pecorino romano e pepe nero.

Se vi piace una bella punta di maggiorana fresca non ci sta’ poi mica tanto male. Portate in tavola e godetevi piatto e complimento.