FACCIAMOLA FINGER!

Quante volte avete sentito parlare di “finger food” senza averne mai veramente capito il significato? Ci siamo qui noi a chiarirvi le idee! Il finger food è, letteralmente, cibo mangiato con le mani, a differenza del cibo mangiato con coltello e forchetta, o altri utensili.

Ha spopolato nei brunch e negli aperitivi di tutti gli italiani, soprattutto per la qualità del suo impatto visivo, ma non per ultimi, per la praticità nel prepararlo e nel gustarlo! Vi proponiamo allora una bella lezione di finger food dove le melanzane se la fanno da protagonista. Perché finger food può cucinarsi tutto: dall’antipasto al dolce; dal caviale alle uova di quaglia; dalle fragole allo champagne.

E noi vi mostreremo come farlo in poche e azzeccatissime mosse.

INGREDIENTI: (Per 8 porzioni di Finger Food)

1 Melanzana violetta piccola

100 g di farina doppio zero

100 g di acqua leggermente frizzante fredda

1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Olio di semi di girasole

PER GUARNIRE:

Semi di sesamo nero

Qualche fogliolina di basilico

UTENSILI:

1 coltellino a lama dritta

qualche foglio di carta paglia assorbente

8 piattini da finger food neri quadrati

1 casseruola fonda per friggere

PROCEDIMENTO:

Lavate la melanzana violetta e con il coltellino a lama dritta tagliatela a rondelle piuttosto sottili e dello stesso spessore: vi occorrono 16 rondelle di melanzana.

Quindi mettete a scaldare dell’olio di semi dentro la casseruolina fonda e friggete le melanzane da ambedue le parti finché non saranno belle dorate.

A questo punto preparate la vostra pastella con la farina, il bicarbonato di sodio e l’acqua: mescolate con cura ed aggiungete all’interno della pastella due cucchiaini di semi di sesamo nero che aiuteranno a dare sapore e colore.

Ottenuta la pastella, mettete a scaldare nuovamente dell’olio sui fornelli, tuffatevi le melanzane impastellate due a due (ovvero una coppia di melanzane fritte sovrapposte) e lasciate friggere finché non saranno pronte.

Ecco qui il risultato!

E’ bastato sistemare le melanzane impastellate sul piattino da finger, poggiarle su un bel quadrato di carta paglia e guarnire con foglioline di basilico fresco e qualche manciata di semi di sesamo nero.

Bastano davvero poche mosse per trasformare una semplice melanzana fritta, in un piatto da urlo!