Collider / µη-τόπος / 非地 / Sichtfeld
foto di Thanos Zakopoulos

Una mostra fotografica di Thanos Zakopoulos che hanno come tematica la rappresentazione dello spazio che muta in rapporto al tempo e all’intervento dell’uomo.
Sono foto scattate tra Grecia, Italia, Siria e Cina , tra il 2004 e il 2009, una ricerca sull’archeologia contemporanea di spazi muti e non abitati.

Il titolo illeggibile è una scelta pensata per accentuare l’internazionalità del progetto a cui hanno partecipato un graphic designer cinese Huang Yang, un artista e scrittore inglese Alistair Gentry  e Thomas Pfister, critico e curatore di cinema e fotografia svizzero.

Durante la serata verrà presentato anche il volume che ha ispirato la mostra. Ecco il link dovete potete sfogliare il libro.

Dal 22 marzo al 2 aprile 2011
Lunedi – Sabato 10:00 – 19:30

Libreria Hoepli,
spazio espositivo Secondo piano
Via U. Hoepli 5, Milano