ISLANDS

Un bel po’ di tempo fa, quando ancora fuori era freddo e l’afa solo un vago ricordo dell’estate precedente, vi avevo presentato il numero 00 del progetto San Rocco. Il magazine sta crescendo, dopo varie presentazioni in giro per il mondo, è arrivato oggi nella mia mail il numero 02 THE EVEN COVERING OF THE FIELD, mentre soltanto la scorsa settimana il numero 01 ISLANDS nella mia cassetta della posta (e qui tolgo il volume sui commenti Poste e Telegrafi).


Il tema isolano viene affrontato da più di venti voci diverse: da quella storica e utopica legata alla città di Berlino di Mark Lee, a quella di “costume” sul bikini di Francesco Librizzi, passando per le costellazioni di isole del Pacifico e dalle cartografie della memoria.

I testi da segnalare: l’isola artificiale di proprietà dell’antagonista di James Bond, Francisco Scaramanga, scritta e graficizzata dai 2A+P/A e le immagini suggestive e riflessive (che non fa mai male) delle isole-prigioni fin troppo diffuse e fin troppo crudeli (essere sul mare senza vederlo) di Lieven De Cauter.