E un po’ di nostalgia viene.


Pierre Bergè torna a curare una mostra che prevede -oltre che un gran successo- la fusione di politica, storia e moda.

Da poco si è conclusa la retrospettiva (http://www.yslretrospective.com/) dedicata allo stilista e alla magnificenza della sua haute couture al Petit Palais di Parigi.

L’esposizione Saint Lauren rive gauche invece, si spoglia di tutti quei lustrini per riportare alla mente una forte intenzione politica e sociale, in relazione alla creazione di una linea prêt-à-porter destinata a un grande pubblico e non solamente a un élite privilegiata.

Saint Laurent Rive Gauche infatti nasce solo e indipendente da Yves Saint Laurent e con l’obbiettivo di rendere le creazioni della maison accessibili a una fascia più vasta di donne.

La creazione di questa linea, non fu una strategia economica, ma un vero e proprio atto politico, una volontà a scopo sociale in una Parigi più che mai intellettualmente movimentata.

Negli anni ’60 per le donne era stato solo l’inizio della rivendicazione dei propri diritti; per andare a manifestare nelle strade non chiedevano più permesso ai padri o mariti.

Erano donne che guadagnavano importanza nel mercato del lavoro, che si ribellavano contro le ingiustizie e che a poco a poco riuscirono a cambiare il loro status professionale e sociale.

Queste sono le donne che Yves Saint Laurent voleva raggiungere.  Con la creazione di Rive Gauche, egli riuscì a creare un dialogo continuo tra lui stesso e le donne, lui stesso e la realtà.

Per l’esposizione sono stati presentati più di settanta modelli e una scenografia firmata da Loulou de la Falaise che riprende le decorazioni del primo negozio Saint Laurent Rive gauche in rue de Tournon nel 1966 in cui Catherine Deneuve fu la madrina.

Oggi, sotto il nome di Saint Laurent Rive Gauche, compare solo un profumo, qualche accessorio e altri prodotti figli del marketing, portatori di tanti eurini alla Maison, ma che con quello spirito animato alla creazione hanno ben poco a che fare.

E un pò di nostalgia viene.

SAINT LAURENT RIVE GAUCHE

La revolution de la mode

Dal 5 marzo al 17 giugno 2011

Avenue Marceau, 75116, Paris.

Altri dettagli qui.