Ah, il nord Europa! Conoscerete molto di questo nord, molto di questa Olanda che chiamo “casa”, ma forse non troppo della città che mi ha adottato e che si fa adottare con facilità da centinaia di giovani provenienti da tutto il mondo. Uno dei primi giorni a Rotterdam, un amico mi disse: “Be aware, everybody comes for few months, in time to see new towers growing from zero to hundred meters!”. E così fu. Sono quasi due anni, ed ho visto la Markthal di MVRDV crescere. Che poi sono cose che ti fanno affezionare, ti legano ad un luogo, ti fanno venire voglia di scoprire molto di più.

Proverò a raccontarvi la mia Rotterdam, inizio con questi giorni di follìa cinematografica dell’International Rotterdam Film Festival. Il leone logo dell’IFFR è ovunque, così come persone, nuovi bar, amanti del cinema e sale di proiezione in pompa magna, pronte ad accogliere le migliaia di persone in coda per la vastissima scelta di film, cortometraggi e documentari.

IFFR2015

E’, senza ombra di dubbio, il periodo più atteso dell’anno, più dell’inizio della primavera, più dei pochi giorni di vera estate.

Venerdì scorso ho fatto la coda anche io, virtuale sì su Queue-it, ma l’ho fatta per vedere in anteprima due film: Frank ed Inherent Vice; e per un film italiano che parla della mia Toscana ormai “vecchio” per l’Italia ed esclusivo per l’Olanda: Le Meraviglie.

frank Inherent-Vice-Movie-Pictures

Non si fa altro che parlare di quale film andrai a vedere, o di quale avresti voluto vedere prima che andasse inesorabilmente – sold out. Il programma è ai limiti dell’infinito, impossibile leggere tutte le sinossi o vedere tutti i trailer, quindi il metodo giusto è ascoltare gli amici di varie nazioni ed affidarsi ai suggerimenti nazionalisti. E così ho chiesto, e così vi riporto i consigli dei miei amici.

Maria (greca): A Blast 

Una madre affettuosa e modello in una Grecia colpita dalla crisi, decide di cambiare totalmente a sua vita. Una vita non proprio stabile come aveva pensato.

Azadeh (iraniana): A Girl Walks Home Alone at Night

Un medio-oriente di vampiri? Una città desolata iraniana, Bad City, popolata da spacciatori, protettori e altri strani soggetti. Un vampiro in skate decide di cambiare qualcosa. Film ispirato a Sergio Leone e Sin City, il risultato tutto da vedere.

Dante (messicano): La Tirisia

Film vincitore di vari premi per la regia. Ambientato ad Oaxaca, paesaggi surreali e sensuali dove un uomo si concede a due donne, ed entrambe gli concedono un figlio.

Il pubblico (olandese): The Dark Horse

La vita di Genesis Potini, un uomo in lotta per tutta la vita per i diritti dei giovani disagiati. Affetto da bipolarismo insegna loro a giocare a scacchi e a combattere per le opportunità.

International Film Festival Rotterdam

Where & When
Rotterdam, various places – from 21th of January till 1st of February

Social
FACEBOOK