I bambini incustoditi verranno venduti al circo

Scommetto tutto l’oro del mondo Cosebellico che se De Kleine Kapitein sapesse che lo definiamo negozio di giocattoli in fondo in fondo ci rimarrebbe un po’ male. Non che non lo sia -anzi, credo che dopo FAO Schwarz sia il negozio di giocattoli più pazzesco in cui io mi sia mai imbattuta-, ma più che un negozio di giocattoli è un piccolo mondo a parte per grandi e bambini e, in un momento in cui in Italia i più bei negozi di giocattoli stanno chiudendo schiacciati dai supermercati, la questione mi sta particolarmente a cuore.
Dall’esterno quello che colpisce è una vetrina immensa colma di libri colorati e una sorta di insegna 3D che credo vorrebbe dire: “attenzione, attraversamento bambini!”. Quindi entri, nella convinzione di mettere piede in una libreria per nanetti, e ti trovi davanti un universo di legno e bandierine colorate, mappamondi, cartelle retrò per l’asilo e per la scuola, scatole su scatole di giocattoli Sevi e Brico -ditemi voi se al mondo ne esistono di più belli-, e bambinetti che giocano e fanno casino a destra e a manca, non curanti del poster che recita “i bambini abbandonati verranno venduti al circo“. Inoltrandosi nel negozio (che non saprei dire di quanti metri quadrati sia, ma sicuramente tanti) ritrovi i libri che avevi visto in vetrina e molti altri, ma anche tutte quelle robette molto belle che piacciono tanto ai più grandi: libri di cucina un po’ fricchettoni (in olandese: sob), cartoline vintage, biglietti d’auguri, penne, matite, adesivi (noi Cosebellers ne andiamo matte), timbri, segnalibri, tazze, sedie Stokke e soprammobili vari ed eventuali.
Per farci riprendere da questo turbillon di emozioni, De Kleine Kapitein ha anche un barettino annesso, probabilmente concepito perché i genitori potessero godersi un caffè tranquillo mentre i più piccoli giocano e che in realtà è diventato un parco giochi a sua volta. I bambini disegnano, i grandi sfogliano riviste molto belle e, volendo, anche i libri in vendita, mentre bevono qualcosa, preferibilmente un cappuccino -che qui è schiumosissimo-, accompagnato da una fetta torta di mele, che più che una torta di mele è una vera apple pie: alta al punto giusto.

Cosebelle_Dekleinekapitein_Rotterdam_03

Cosebelle_Dekleinekapitein_Rotterdam_04

Cosebelle_Dekleinekapitein_Rotterdam_01

Cosebelle_Dekleinekapitein_Rotterdam_02

Cosebelle_Dekleinekapitein_Rotterdam_05

Cosebelle_Dekleinekapitein_Rotterdam_06


Botersloot 173 – 3011 HE Rotterdam
[Tram 21/24 | Metro rossa – fermata: station Blaak]
Tel. (+31)10-4124750

Lunedì: 10.00-18:00
Dal martedì al giovedì: 09.00-18:00
Venerdì: 09:00-21:00
Sabato: 09:00-17:00