Tutto il piacere del tè.

I sudditi di sua maestà, si sa, sono gli estimatori di tè per antonomasia. Chissà se apprezzarebbero questo gustoso risotto delicatamente aromatizzato al tè earl grey… o forse dovremmo domandarci se sarebbero in grado di cuocerlo alla perfezione così come noi italiani sappiamo fare! Noi di certo possiamo gustare al meglio tutto il piacere dell’insolito connubio tra tè e gaberetti.

Ingredienti per 4 persone:
320 g di riso Carnaroli
10 g di Tè Earl Grey
50 g di gamberetti
1 limone
2 litri di brodo vegetale
2 bicchieri di vino bianco secco
1 noce di burro
olio evo, sale q.b.

Procedimento:
Preparare il brodo vegetale, nel quale si aggiungerà il tè. Pulire i gamberetti, togliendo al testa e sgusciando la coda. Eliminare quindi l’intestino. Tenere da parte i gamberetti e unire le teste al brodo.
Far rosolare per due minuti i gamberetti in olio. Toglierli dalla casseruola e farvi tostare il riso. Sfumare con il vino bianco e fare evaporare. Aggiungere quindi poco per volta il brodo bollente, filtrato, rimestando per evitare che il riso si attacchi sui bordi della pentola. Procedere sino a completa cottura, aggiustando di sale se necessrio. Aggiungere quindi i gamberetti e mantecare col burro e della polvere di tè tenuta da parte. Servive dopo avervi spolverato della buccia di limone grattuggiata.