© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

Tra pochi giorni finisce la scuola e già impazzano i campi estivi, i summer camps. Li abbiamo visti nei film, vissuti o sognati. Micro mondi fatti di amicizie e liti, inseguimenti, furti di mutande, agguati notturni, canzoni tormentone e amori clandestini, come Sam e Suzy in Moonrise Kingdom di Wes Anderson. Pensate alle colonie estive, ma aggiungeteci quintali di marshmallows. Anche se ci fa ricordare immagini estrapolate da film e letteratura, la serie Summer Camp 1986-1996 di Mark Steinmetz non è cinematografica nel senso di “messa in scena”. Le fotografie catturano momenti quotidiani, ci mostrano la realtà della vita nel summer camp con lirismo – il pianto disperato delle ragazze che si salutano dallo school bus, la lotta, il bambino addormentato sul piatto – e lasciano l’osservatore libero di costruirsi la propria storia. In bianco e nero, amato per la capacità di non svelare tutto subito, Steinmetz si sofferma su momenti di passaggio, come il viaggio in bus e il ponte, pieni di pensieri e possibilità.

© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

© Mark Steinmetz, Summer Camp 1986-1996

Secondo i dati dell’American Camp Association 10 milioni di bambini frequentano i campi estivi ogni anno e ci sono più o meno 12,000 summer camps nell’intero paese. Mica bruscolini! Il loro motto è: “Camp is fun and so much more. At day or overnight camps, children and youth find a community that encourages achievement and builds self-esteem; promotes healthy lifestyles, fitness, and activity; and inspires the confidence and courage to become the leaders of tomorrow”. Oltre ad essere un’istituzione e un must per bambini e adolescenti, negli States il summer camp è decisamente mediatico. Ogni anno esce un film ambientato in un campeggio estivo, forse ricorderete che anche Mercoledì e Pugsley della Famiglia Addams passano un’estate al Camp Chippewa!