val d'europe cristoph sillem strada zebre

© Christoph Sillem

Cristoph Sillem smanettava su Google Maps durante un pomeriggio di pioggia. O di sole. O di neve. Non importa. Fatto sta che si accorge che ad est di Parigi esiste un cerchio di 30 km quadrati, che circonda Eurodisney: decide di capire se Mickey Mouse e compagnia hanno avuto un’influenza sul territorio anche oltre ai cancelli del parco e appena arriva a destinazione capisce che non si tratta solo di una banale presenza, ma di una vera e propria invasione.

val d'europe cristoph sillem parking slot

© Christoph Sillem

val d'europe cristoph sillem corner

© Christoph Sillem

Si ritrova infatti nella comunità di Val D’Europe, che esiste davvero e non è finta anche se lo sembra: si tratta di una replica stile Truman Show di un paesino francese del secolo scorso, spuntata senza capire come, forse durante la notte, e pronta ad accogliere i visitatori e tutti coloro che lavorano nel parco dei divertimenti lì vicino. E’ una metaFrancia in Francia: qualcosa di familiare e straniante allo stesso tempo. Le strade vuote, perché appunto, sono tutti lì a pochi chilometri di distanza a farsi le foto con Pippo e Pluto.

val d'europe cristoph sillem front view

© Christoph Sillem

val d'europe cristoph sillem house detail

© Christoph Sillem

Oltre a queste immagini, Sillem ha realizzato molti altri progetti tra i quali vorrei sottoporre alla vostra attenzione questo editoriale dai colori brillanti e dall’aspetto quasi chirurgico, per la precisione dei dettagli e la composizione dello scatto: gli oggetti posano di fronte all’obiettivo, sembrano abbandonati in luoghi quasi cinematografici ma non è così.

val d'europe cristoph sillem village view

© Christoph Sillem