Cinemagraphs ovvero “animated gifs for adults”.

Jamie Beck e Kevin Burg hanno avuto l’ideona dell’anno (scorso) e sono qui per raccontarvi la loro storia.

[Scena 1: New York, esterno di un bar, i nostri due amici si stanno bevendo le birrette.]

Jamie: “Kevin, mannaggia, tutti fanno le foto, tutti fanno i video. C’ho l’ansia. Noi che si fa per svoltare? Facciamoci venire un’idea subito!”

Kevin: “Non so proprio cosa dirti mio caro Jamie, ma hai ragione”.

[Scena 2: New York, salotto.]

I ragazzi si sono presi una pizza e guardano un film a caso. Diciamo che guardano un film della saga di Harry Potter e diciamo che in questo esatto momento del film, hanno un’illuminazione:

Jamie: “Perbacco Kevin! Ecco! Noi si fa delle gif avanzate, delle gif 3.0. Le chiamiamo Cinemagraphs!”

E svolta (anche fashion) davvero fu.

Se qualcuno/a di voi è interessato/a, qui e qui due tutorial non ufficiali che insegnano a realizzare queste immagini semi moventi. Ehmmm. Video che stanno un po’ fermi un po’ si muovono. Mmmm. Immagini che sembrano ferme ma qualcosina si muove e quindi ti sembra di vedere un video ma in realtà è una foto.

Insomma, avete capito.

ps. Jamie e Kevin sono molto carini e disponibili, hanno delle bellissime auto-reply alle mail, tra le quali una di F.A.Q. che vi incollerei qui così ogni vostro dubbio sulle Cinemagraphs potrebbe trovare soluzione, ma il post diventerebbe un libro. Ci tengo a precisare che ciò che realizzano non sono semplici .gif, che sembra che li stia prendendo in giro, rileggendo quanto ho scritto. Non è così! Ci sono dei veri e propri file video alla base. W le Cinemagraphs!

Tutte le immagini sono tratte da Cinemagraphs.com e sono state realizzate da Jamie Beck e Kevin Burg