Dal libro alla mostra

Ispirata al libro “La carta e il territorio”, del francese Michel Houellebecq, RESTIAMO CORTESI è il nome della mostra che sarà ospitata nella galleria d’arte e temporary shop www.opio5.it di Montepulciano (Siena) da venerdì 10 giugno fino al 17 luglio 2011. Cinque i giovani artisti invitati e cinque i modi diversi per affrontare le sfaccettature della cortesia, intesa come metafora dell’uomo, del rapporto con se stesso, della relazione con l’altro e con l’ambiente che gli sta intorno.

RESTIAMO CORTESI riflette infatti sulla cultura della medietà, proponendo la “cortesia” come soluzione necessaria, tanto per l’artista che per il suo osservatore. Dall’alto, un’opera di Marco Demis che presenta una visione dell’infanzia leggera ma silenziosa, fatta di ritratti di bambini dallo sguardo pulito, di fronte al quale non è ammessa la menzogna. Nei segni lenti lasciati dal lapis, Cristina Pancini invoca invece una più consapevole percezione di se stessi.

RESTIAMO CORTESI collettiva con Marco Demis / Virginia Lopez / Paola Maffei / Ilaria Margutti / Cristina Pancini – a cura di Matilde Puleo dal 10 giugno al 17 luglio 2011 via dell’Opio, 5 Montepulciano (Siena)

Galleria www.opio5.it