cosebelle_respirodinatale_marmellata_04

Cosa c’è di meglio del Natale per prodigarsi nella preparazione dei propri regali per amici e parenti? Se poi sono culinari la cosa si fa ancora più interessante e, diciamola tutta, anche divertente perché ci permette di sbizzarrirci e allo stesso tempo di risparmiare, preparando regali personalizzati che daranno davvero un senso alle feste. Tra le molteplici idee realizzabili trovo che la marmellata sia tra le più belle da regalare: ne prepari quantità incredibili, un po’ te la tieni a casa e un po’ la impacchetti e la regali a destra e a sinistra facendo sentire speciale chi la riceve.

                                    Marmellata di arance e cioccolato fondente

cosebelle_respirodinatale_marmellata_01

1 kg arance
600 gr di zucchero
1 limone
80 – 100 gr di cioccolato fondente al 90% (potete usarne anche un’altra percentuale)

Tritate il cioccolato con il tritatutto, fino a ridurlo in piccoli granelli. Pelate le arance con un pelapatate, in modo da ottenere solo la parte arancione. Tagliate la scorza a listarelle sottili e immergetele in un pentolino pieno di acqua fredda. Mettete il pentolino sul gas e fate cuocere per 10 minuti. Scolate e sciacquate le scorze e cuocetele ancora in acqua bollente per altri 10 minuti. Sgocciolatele ed eliminate l’acqua di cottura.
Sbucciate al vivo le arance eliminando bene tutte le parti bianche amarognole della buccia. Tagliatele a pezzettoni e mettetele in un tegame dal fondo spesso, insieme alle scorze e al succo del limone. Portate lentamente a ebollizione e cuocete a fuoco basso per 45 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Aggiungete lo zucchero e mescolate bene, fate cuocere per altri 45 minuti. Circa dieci minuti prima di ultimare la cottura della marmellata aggiungete il cioccolato e mescolate bene.

Una volta pronta versate la marmellata calda nei vasetti di vetro, chiudete con i coperchi e capovolgete i vasetti. Lasciate raffreddare.
La ricetta dice che la marmellata si conserva a temperatura ambiente per 4 – 5 mesi, non so se sia lo stesso con questa versione cioccolatosa, ma dubito che possiate tenerne un vasetto chiuso così a lungo! 😉

                                           Marmellata di zucca e zenzero

cosebelle_respirodinatale_marmellata_02

1 kg di zucca
500 gr di zucchero integrale di canna
250 ml di acqua
1 limone
3 cucchiaini di zenzero

Sbucciate la zucca, tagliatela a pezzettini e mettetela in una pentola con l’acqua, lo zucchero e il succo del limone.  Cuocete a fuoco basso per 30 minuti, frullate con il frullatore a immersione, aggiungete lo zenzero e cuocete per altri 10 minuti. Mentre la marmellata è sul fuoco sterilizzate i barattoli. A questo punto con l’aiuto di un imbuto e di un mestolino riempite i barattoli, tappateli e metteteli a testa in giù a raffreddare possibilmente su un piano di legno. Appena saranno raffreddati potete capovolgerli e avrete fatto il sottovuoto.
A questo punto non vi rimane che confezionare i barattoli usando un po’ di creatività e fantasia e… donarla a chi amate di più!

cosebelle_respirodinatale_marmellata_03