Saskia Diez.

Passato Natale è finito il tempo dei regali? E chi l’ha detto. Un regalo è tanto più bello quando inaspettato. Come i gioielli di Saskia Diez, designer tedesca con un passato da apprendista orefice e una laurea in design industriale alle spalle.

La combinazione tra questi due mondi nelle sue creazioni è perfetta: da un lato la poesia, dall’altro quell’elaborazione complessa ma immediata che fonda le sue radici nel puro design. Così la forma “ad infinito” degli anelli strizza l’occhio alla matematica senza tralasciare il romanticismo, i bracciali di legno rievocano con i loro colori sgargianti i profumi di terre lontane e le collane di fili d’oro annodati come corde giocano sul confronto tra materiali ricchi e poveri.

Tra le linee che propone meritano soprattutto le borse di carta (grazie a cui ha vinto il Designpreis Deutschland nel 2010) e, pensata soprattutto per chi è rimasto al verde dopo Natale, la sezione sotto i 50 euro.

Infine, se l’oroscopo del 2012 è dalla vostra e avete deciso che è giunto il momento di coronare il vostro sogno d’amore, date un occhio alle fedi nuziali. E tanti auguri.