Foam per Dry the River.

Poi uno dice parli anche con i muri. Certo che ci parlerei, se su tutti ci fosse un poster come quelli di Shallow Bed.

Il fatto è questo: lunedì è uscito l’album di debutto dei Dry the River, band londinese che ha già fatto parlare di sé e che qualcuno prevede sarà una delle rivelazioni musicali di quest’anno. Fatto sta, che la loro musica è riuscita a far cantare anche i poster in giro per Londra.

Questa infatti l’operazione studiata da Foam, pluripremiata agenzia di advertising inglese: sistemare per le strade poster da ascoltare, meravigliosamente costruiti con i cavi e dotati di barattolo per sentire in anteprima brani dell’album di debutto della band.

Per rendere il tutto più virale possibile, ecco il video del progetto, pieno di bella gente bici-e-occhialigrossi-munita e tutto un po’ desaturato come piace tanto a noi.

Buon ascolto!

(via)