Una fiaba interpretata da una bambolina leziosa, che gioca a vestirsi da donna: questa è l’impressione al primo sguardo della collezione primavera estate 2013 di Pommes de Claire. Una presentazione adorabile e curata nei dettagli accompagna il nuovo lavoro dell’italianissimo brand disegnato da Chiara Salvioli. Abiti che nascono direttamente dalla memoria di bambina della stilista, come un gioco a diventare grandi e vestire i panni di una ragazza mai troppo cresciuta. Tanti i colori pastello, come se gli abiti nascessero direttamente dal disegno, senza passare attraverso la grigia realtà. È questo lo spirito adatto per leggere la collezione Evergreen, formata da tanti pezzi nati per sopravvivere ad ogni età.

PommesDeClaire_cosebelle_13

Ogni pezzo è accompagnato da una concreta esaltazione della femminilità romantica e da un chiaro riferimento all’immaginario di un’eleganza d’altri tempi, per nulla ostentata. Rouges e fiocchi decorano camicie e tubini candidi e sagomati secondo un preciso taglio sartoriale. Nei Cappotti con maniche a sbuffo e negli abiti neri dal taglio svasato elementi di semplicità si intervallano con dettagli sofisticati ed eleganti. Qualche tocco di colore dona ai capi un’aura di modernità, come una fotografia sbiadita che prende vita, rendendo il gioco del vestirsi più divertente.

PommesDeClaire_cosebelle_01

PommesDeClaire_cosebelle_06

PommesDeClaire_cosebelle_14

PommesDeClaire_cosebelle_11

PommesDeClaire_cosebelle_17

PommesDeClaire_cosebelle_00

PommesDeClaire_cosebelle_16

PommesDeClaire_cosebelle_21

Pommes de Claire