Ultimamente tra i miei amici è scoppiata una vera e propria mania per il Poker: classifiche, bluff, regole e racconti di serate passate al tavolo sono ormai tra gli argomenti all’ordine del giorno. È a loro, e a tutti quelli che adorano giocare e collezionare carte d’autore, che dedico questa bella scoperta: Playing Arts.

cosebelle_playingarts_04cosebelle_playingarts_01

Un mazzo completo di 54 carte, ognuna disegnata per l’occasione da un artista diverso.
Dal 2 di fiori all’asso di picche, senza dimenticare i Jolly, Playing Arts è una vera e propria carrellata di stili illustrativi, dal flat geometrico al 3D.

cosebelle_playingarts_00cosebelle_playingarts_02

Tanti e importanti gli artisti selezionati: Studio Muti, Tobias van Schneider, Serial Cut, Fernando Volken Togni, Hey sono solo alcuni dei nomi che firmano il mazzo di carte d’autore.
Lanciato originariamente su Kickstarter, il progetto può essere ora acquistato qui, per 13 dollari.

cosebelle_playingarts_03