L’importanza di essere un pattern.

In generale, i pattern sono quasi sempre delle figate. Ma anche le cose costruite a mano con la carta, la colla e dei fili di nylon non scherzano.

Ed infatti oggi parliamo di Pattern Matters. Cos’è?
Pattern Matters è un progetto che non è soltanto un esperimento interessante, ma è anche una vera e propria missione volta all’emancipazione del pattern. Roba che se la grafica fosse uno Stato allora Pattern Matters sarebbe il fronte di liberazione per i disegni ripetuti/schematici, ingiustamente ritenuti fino ad ora soltanto un bel contorno. Quindi è una figata.

Pattern Matters è un sito che credevo di aver scoperto io su Cargo Collective, con conseguente boria pari solo a quella che provi quando sei il primo a postare una roba bella su facebook. Invece poi si è scoperto che ne hanno già parlato, tra gli altri, Fubiz, NotCot, Design You Trust e Ffffound. Il che significherà pure qualcosa (a parte che come scopritrice di talenti sono una schiappa): che è una figata.


Pattern Matters è l’insieme dei lavori di qualcuno (non ho ancora capito bene chi) che costruisce calendari strani, poster tridimensionali e infografiche tattili. Come? Con i pattern, ma anche con la carta, la colla e i fili di nylon. Quindi è una figata, due volte.