Alcuni mesi fa vi avevo parlato di Ozu Short Tracks, l’originale concorso che invita band e musicisti a creare la colonna sonora di capolavori del cinema muto. Per la sua seconda edizione il concorso ha visto la straordinaria partecipazione di oltre 300 musicisti, che si sono cimentati nel cercare di valorizzare al meglio il connubio fra fotogrammi e note.

Ozu

Dopo l’ardua selezione fatta dalla redazione di Youthless Fanzine, sono stati svelati i nomi dei cinque finalisti: Beto per Ambrose’s lofty perch (USA, 1915) di Walter Wright, Deckard per By the sun’s rays (USA, 1914) di Charles Giblyn, Lady Radiator per Felix the Ghostbreaker (USA, 1923) di Otto Messmer, Elia Bazzan per Pool Sharks (USA, 1915) di Edwin Middleton e infine Piccola Orchestra Primavera che ha composto la colonna sonora di The wonderful wizard of Oz (USA, 1910) di Otis Turner. Tutti i film appartengono alla preziosa collezione The Video Cellar dell’australiano Shane Ian Sullivan.

I cinque finalisti si esibiranno durante la serata finale del concorso, richiamando idealmente le prime proiezioni novecentesche nelle quali era presente l’orchestra o il pianista che dal vivo eseguiva le musiche. L’appuntamento è per sabato 16 novembre alle ore 21:30 presso il Circolo Arci Vibra in via IV novembre, Modena. La serata finale, organizzata in collaborazione con Radio AntennaUno, vedrà inoltre esibirsi al termine di Ozu Short Tracks, i GAZEBO PENGUINS che presenteranno il loro ultimo album “Raudo” e il videoclip di “Trasloco” prodotto da Ozu Film Festival e Scuola Internazionale di Comics.

A decretare il vincitore assoluto del concorso e il podio a cui andranno numerosi premi tra cui quelli offerti da Zoo Studio – recording sound design di Sant’Ilario D’Enza, una giuria d’eccezione composta dal compositore Stefano Lentini, dalla regista di Caterpillar AM Sabrina Tinelli e da Daniel Favero di Warner Chappell Music Italiana.

Tutte le colonne sonore che hanno partecipato ad Ozu Short Tracks sono ascoltabili sul canale ufficiale YouTube del concorso.

Info e aggiornamenti sul profilo Facebook del concorso e sul sito ufficiale!