Si può definitivamente dire che l’autunno è ormai arrivato.

Il tempo mi aveva felicemente sorpreso con giornate soleggiate e temperature estive. Ma bisogna rassegnarsi e iniziare a fare il tanto temuto cambio di stagione del proprio armadio.

E anche quest’anno ci si ritrova a riesumare maglioni infeltriti e stivali logorati. Si salva sempre qualche capo, ma il resto sembra già vecchio e monotono. Con spesso un pensiero fisso nella mente: “ A cosa stavo pensando quando ho comprato questo vestito?”

Ottobre: tempo di dare una rispolverata al guardaroba, senza prosciugare il portafogli.

Che Anversa non avesse da temere il confronto, in fatto di stile, con città come Parigi, Londra e Milano, ormai si sapeva. E’ dalla nascita, vent’anni fa, del famoso gruppo soprannominato ” I sei di Anversa”, che la città si è sempre più affermata come centro creativo della moda, soprattutto la più sperimentale.

Dai nomi più noti come Dries Van Noten, Dirk Bikkembergs, Maison Martin Margiela, passando per Ann Demeulemeester, Walter Van Beirendonck, Marina Yee e Dries Van Saene.

Abiti stupendi per prezzi altrettanto impossibili!

La soluzione sembra arrivare quasi dal cielo, o meglio dai magazzini degli stilisti!!

Le strade iniziano a popolarsi di eleganti individui armati di mappe della città, capienti shopping bag e uno sguardo affamato negli occhi…dove sono diretti?? Alle straordinarie stock sales organizzate in questi giorni da molti fashion designer ad Anversa; interi magazzini colmi di abiti, accessori e tessuti delle passate collezioni a prezzi scontatissimi. Per questa occasione ,dal 19 al 28 Ottobre, gente da ogni parte del Belgio e del mondo accorre per assicurarsi i pezzi migliori; a fine giornata, se siete fortunati e scattanti, potrete uscire vestiti da capo a piedi spendendo la stessa cifra che probabilmente paghereste per un paio di mutande firmate.

Arrivati nella zona Nord, ovvero l’area portuale di Anversa, dove sono situati molti dei magazzini, dopo aver attraversato il non molto elegante quartiere a luci rosse della città, sembra difficile immaginare di scovare qualcosa di eccezionale.

Ma una volta entrati è un po’ come ritrovarsi in un paese dei balocchi, quasi aspettando che ti crescano le orecchie da somaro mentre rigiri tra le mani un abito in seta o un soffice maglione di cachemire perdendo ogni concezione di spazio e di tempo.

Non capita spesso di poter acquistare un paio di pantaloni firmati Dries Van Noten per 25 euro!

Per chi fosse da queste parti o per chi voglia prendere un last minute pronto a sgomitare per un abito firmato, ecco un’indirizzo per i prossimi giorni:

STEPHAN SCHNEIDER (men/women), dal 27 al 29 Ottobre, dalle 11.00 alle 18.00 in Oude Koornmarkt 58.

Per tutti gli altri, non abbattetevi e preparatevi per le prossime vendite ad Aprile e Maggio!