NON SOLO JEANS_Cosebelle_1

Chi non ha un paio di 501 nell’ armadio alzi la mano! E’ raro non possederne almeno uno e probabilmente sfrangiato, con lo spacchettino laterale, tinto e ritinto o trasformato in gonna, short e per i più creativi in uno zaino. Avete capito di cosa sto parlando? Nessun altro prodotto è stato reinterpretato e rinnovato come i jeans LEVI’S 501. Nel corso degli anni sono diventati un’icona culturale, tanto da essere nominati da TIME MAGAZINE’S come “Fashion Item of the 20th Century”.

NON SOLO JEANS_Cosebelle_2

Nella collezione Primavera/Estate 2013, Levi’s festeggerà il 140° anniversario dei suoi iconici jeans presentando per la prima volta una collezione di Levi’s 501 in tessuto non denim. I jeans Levi’s 501 si sono costantemente evoluti e adattati per mantenersi al passo con le nuove generazioni. Per la prossima stagione il marchio si è ispirato all’India e allo spirito di trasformazione del vecchio in nuovo. Con l’ utilizzo di fibre riciclate e alternative, oltre a nuove tecniche di finitura e tintura, le risorse vengono utilizzate in modo più efficiente per ottenere prodotti che fanno bene alle persone e all’ambiente.

NON SOLO JEANS_Cos_3ebelle

“Traendo ispirazione dal nostro viaggio in India, dalle storie che abbiamo sentito raccontare, dalle arti e tecniche antiche che abbiamo conosciuto e dalla spiritualità che abbiamo vissuto, sono state sviluppate idee e metodi che sono stati trasferiti sulla nostra brillante collezione per la prossima primavera”, ha affermato Jonathan Kirby, Vicepresidente globale Ufficio stile del brand Levi’s® .

NON SOLO JEANS_Cosebelle_4

Oggi, stile e cura dell’ ambiente possono essere un concetto unico e vincente. La nuova collezione Waste<Less, è solo l’ultima delle iniziative messe in campo dall’azienda nell’ambito delle attività all’insegna dello slogan “fare di più con meno”. Nel 2009, Levi Strauss & Co. aveva lanciato la campagna “A Care Tag for our Planet”, finalizzata a educare i clienti sulle tecniche di lavaggio con un basso impatto ambientale; l’iniziativa aveva inoltre lo scopo di sensibilizzare i consumatori a donare i jeans usati all’organizzazione Goodwill, anziché gettarli via. A questa è seguito lo sviluppo di Water<Less, una tecnica rivoluzionaria progettata per ridurre il consumo di acqua fino al 96% nel processo di lavorazione finale di determinati modelli. Grazie alla collezione Water<Less, Levi’s quest’anno ha risparmiato oltre 360 milioni di litri d’acqua. L’azienda ha inoltre aderito al programma BETTER COTTON INITIATIVE che punta a ridurre l’uso di acqua e pesticidi nella coltivazione del cotone e sostiene economicamente centinaia di aziende agricole. Fino a oggi, LS&Co. ha inserito il cotone del programma Better Cotton in oltre cinque milioni di paia di jeans. Ci piace la filosofia del marchio che rimane sempre fedele alla propria storia e alla qualità artigianale, con un occhio sensibile sull’innovazione.

NON SOLO JEANS_Cosebelle_5

In poche parole: storici, eco, spirituali, (rinnovati nello spirito), sono i Levi’s 501 di sempre ma come non li avete mai visti.