La casa delle idee che avanzano.

Netil House è attualmente uno dei centri creativi più attivi e interessanti di tutta Londra.

Un progetto tanto più lodevole se si pensa al degrado e al vandalismo che la palazzina ha subìto fino a qualche anno fa, passando da sede del council a casa occupata da squatters. Nel 2009 l’area viene ‘riconquistata’ da un gruppo di giovani artisti che decide di convertire lo stabile in uno spazio nuovo, vivo e al servizio della comunità.

Il blocco di uffici ospita 94 studios di artisti emergenti e compagnie in start up, che spaziano dal fashion al digital design e alla fotografia, ma anche studi di registrazione, magazine di musica, un centro di pilates e una warehouse di circa 1500 mq (Netil 000) utilizzata come set di film, video musicali ed eventi privati.

Fare un giro tra gli studios significa vedere all’opera decine di ragazzi, alcuni giovanissimi, in una grande officina delle idee, dove nascono e si sviluppano le tendenze nuove e originali del momento, destinate a diventare l’hype di domani.

Fanny and Jessy sono tra i residents di Netil House. E stiamo parlando di due giovani toste e con le idee molto chiare sulla moda avant-garde. Tanto per dare un’idea, le ragazze fanno parte del progetto Not Just A Label che ha esordito anche a Milano, sono apparse nell’ultima edizione della London Fashion Week e le loro creazioni sono state indossate da Lady Gaga nel suo ultimo tour.

FANNY AND JESSY SS11 from danny sangra on Vimeo.

Memo Akten viene dalla Turchia ed è artista visuale e regista. I suoi lavori si incrociano al confine tra arte e tecnologia e le sue videoinstallazioni sono state esposte, tra gli altri, al Victoria and Albert Museum, alla Biennale di Sydney, a San Paolo e a New York, nell’ambito del Creators Project. The Mega Super Awesome Visuals Company è lo studio di Netil House dove Memo – insieme ad un network di artisti, designers, musicisti, architetti, hackers e pensatori – realizza le sue opere, come la produzione grafica del video del singolo Fragile Tension dei Depeche Mode:

Qui a Netil House è di casa anche Dizzee Rascal, che ha scelto la warehouse Netil 000 come location per il video del suo nuovo artista Pepper.

Chris Barret e Luke Taylor sono i titolari di Us Design, agenzia multidisciplinare che si occupa di brand identity, pubblicità stampata, installazioni e web. Anche loro tra i residents, hanno diretto a Netil 000 il video Numbers in Action di Wiley:

Appena due settime fa Netil House è stata una delle venue londinesi all’interno del circuito espositivo organizzato da Alpha Ville, nell’ambito dell’International Festival of Post Digital Culture. Il tema di quest’anno è stato l’esplorazione del passaggio dall’era digitale a quella post-digitale, attraverso performances, social media, arte interattiva e installazioni, tra cui i fluidi illuminati di Jeroen Holthuis:

Il sabato a Netil House ci si rilassa e si fa un giro nel cortile dello stabile, che diventa per l’occasione Netil Market: piccolo mercato del vintage e del modernariato, con stalls a tema gastronomico, bancarelle di libri introvabili, gli immancabili pezzi di ricambio per le (fixed) bikes e accessori di ogni genere.

Frequentato solo dai locals e non ancora battuto dai turisti, il Market chiude il cerchio creativo di Netil House e apre la strada alle mode pressoché sconosciute che da Londra si diffonderanno presto fuori della grande isola. Word of mouth? You can bet it.