Continua il nostro viaggio tra le cotture con la seconda ricetta della rubrica Novembre al vapore.  Questo tipo di preparazione è considerato il modo più sano di cucinare i cibi. Infatti mantiene elevati i livelli dei nutrienti e non necessita di grassi come olio o burro durante la cottura. Possiamo usare la vaporiera in bambù con diversi livelli, mettendo le verdure nel cestello alto e la carne/pesce in quello più basso. Dopo gli involtini vietnamiti, ho voluto creare una ricetta poco laboriosa: i moscardini al vapore su una crema di piselli, accompagnando il tutto con una nota croccante, il pane carasau.

moscardini al vapore con crema di piselli e pane carasau

Ingredienti
8 moscardini
400 gr di piselli
1 cipollotto
pane carasau


Preparazione

per la crema di piselli
Se utilizzi i piselli crudi puoi cuocerli per circa 10 minuti al vapore. Successivamente soffriggi in un pentolino il cipollotto e l’olio, lascia dorare e aggiungici i piselli cotti  assieme ad un bicchiere d’acqua e un pizzico di sale. Dopo circa 10 minuti di cottura a fuoco dolce, frulla il tutto con il minipimer. Se il composto risulta troppo denso puoi aggiungergi ancora un po’ d’acqua o un goccio di latte.

per i moscardini al vapore
Adagia i moscardini precedentemente lavati nella vaporiera, e immergila in una padella con due/tre bicchieri d’acqua. Lasciali cuocere per circa 10 minuti e servili sulla crema di piselli decorata con le sfoglie croccanti del pane carasau!

moscardini al vapore con crema di piselli e pane carasau