CON CREMA CHANTILLY E VELI DI PESCA

Un trionfo di sapori!

Un soffice e delicato millefoglie di pan di spagna farcito con una gustosa crema chantilly, specialità culinaria ideata da Francois Vatel in occasione del celebre banchetto di inaugurazione del castello di Vaux-le-Vicomte.

In seguito fu rinominata “chantilly” quando Vatel fu nominato intendente generale del Castello di Chantilly, comune francese situato nel dipartimento dell’Oise nella regione della Piccardia.

La crema chantilly è fatta con panna montata e zucchero, molti confondono questa crema con la crema leggera che è preparata con crema pasticcera con aggiunta di panna; la crema chantilly può essere più o meno zuccherata in base ai gusti regionali.

Una ricetta squisita e superveloce con un velo di pesca che gli conferisce maggior carattere e gusto.

INGREDIENTI (Per 4 persone)

1 Disco di Pan di Spagna classico da 24 cm di diametro

500 ml di panna fresca

200 g di zucchero

2 Pesche noci

Mandorle a filetti e salsa di caramello per la decorazione

PROCEDIMENTO:

Prepariamo subito la crema chantilly: montiamo la nostra panna fresca con i 200 g di zucchero e lasciamola riposare in frigo.

Nel frattempo aiutandoci con un coppapasta (potete in alternativa usare anche un bicchiere!), ritagliamo 3 dischetti di pan di spagna: ce ne occorrono 12 visto che questa ricetta è per 4 commensali.

Prendiamo le pesche noci, laviamole, sbucciamole e lasciamole intere: con un coltello affilato ricaviamo delle fettine molto sottili, quindi dei veli di pesca noce, girando tutto intorno con la lama del coltello intorno al nocciolo centrale e attenzione a non farci male!!!!

A questo punto siamo pronte per assemblare il dessert: su un piatto da portata alterniamo le fettine di pan di spagna farcendole con la crema chantilly e i veli di pesca, quindi terminiamo con un ultimo strato e decoriamo la sommità del dolce con una cucchiaiata di crema e fogliolina di menta.

A piacere decoriamo il piatto con mandorle a filetti e salsa al caramello.

Slurp che buona!!!