Tremate! C’è Pamela Love.

Anche se sembra già una ragazza piuttosto fortunata per il suo aspetto fisico, anche se fa la stylist, l’artista, la batterista e indossa troppi cappelli (e anche se, c’è da aggiungere, che è amica della delfina della -ex- Vogue parigina Mrs. Roitfeld), è indubbio che Pamela Love abbia trovato la perfetta pozione magica per la creazione dei suoi gioielli (forse che abbia trovato anche un elisir di bellezza?). Un mix etnico-mistico-macabro che unisce le zoomorfie della natura ai tarocchi e altri simboli magici. La giovane designer newyorkese ammette infatti di essere ispirata dalla biologia, dalla botanica, dall’astronomia, dalla medicina, dalla religione, dai misteri dell’antico Egitto e di tutte le ere e da chi più ne ha più ne metta… Complimenti. Quante ispirazioni da indossare!