Inedito

Voi direte, ecco hanno pubblicato il millesimo libro su Man Ray, devo dire che l’ho pensato anch’io ci capire di cosa si trattava.
Il Centre Pompidou di Parigi ha da poco concluso la digitalizzazione di tutto l’archivio di negativi del fotografo e ha pubblicato questo preziosissimo volume di soli ritratti, alcuni inediti, dal 1921 al 1976.

Man Ray, in quegl’anni a Parigi aveva davvero fotografato chiunque attori, artisti, nobili, insomma tutti ambivano ad essere ritratto da lui.

Tra tutte la famosa foto alla marchesa Casati. Quel giorno è andata più o meno così: ore e ore di preparazione, pose, luci, pellicole, agitazione di volere ottenere un ottimo lavoro di fronte ad una committenza così esigente. A fine giornata, Man Ray sviluppa i negativi, fa alcune prove di stampa e si accorge che tutte le foto sono sfuocate o mosse. Lavoro irrimediabilmente perso. E invece. Alla marchesa piacquero moltissimo,  gli disse che, solo lui era riuscito a cogliere la sua anima. Quella foto della marchesa a tre occhi divenne famosissima e richiestissima in tutta Parigi.

Portraits. Paris, Hollywood, Paris 1921-1976: Man Ray-Archiv del Centre Pompidou Paris
by Clement Cheroux e Matthias Wolf
Edizione: Schirmer /Mosel , 2011