e la fotografia

In occasione della mostra presso il Palais de Beaux Art di Bruxelles è stato pubblicato questo libro: “Magritte et la Photografie” che raccoglie più di 250 immagini fotografiche del pittore belga.
Non tutti sanno che Rene Magritte si dilettava con i suoi amichetti del surrealismo belga e con l’inseparabile moglie a fotografarsi nelle pose più strane.
Alcune di queste foto erano semplicemente preparatorie per i dipinti, mentre altre, le più interessanti, erano delle vere e proprie immagini di arte concettuale, 30 anni prima che qualcuno la inventasse. Come quella volta che ha radunato un gruppo di persone davanti a casa, li ha vestiti con abiti eleganti (ma non troppo) e li ha fatti mascherare con strani copri capi, ritagliati nel cartoncino, che, in alcuni casi coprivano anche gli occhi. Poi, ha intitolato questa serie di fotografie “Gli extraterrestri I, II, III, IV”.

Magritte et la photographie
Testi di Patrick Roegiers
Edizione: Ludion, (Distribuito da Flammarion) 2005