ortobritannico_sedanorapa_cosebellemagazine_01

Un po’ bitorzoluto, ma ormai vale la regola dei tuberi: più sono strani e bernoccoluti, più sorprendenti sono in sapore e consistenza. Il celeriac ha un sapore fresco, simile a quello del finocchio ma per la sua forma assomiglia a una rapa grande, marroncina con un ciuffo verde sul capo. Un ortaggio un po’ punk, insomma.

Celeriac_Cosebelle_02

Mr. Celeriac è perfetto combinato con una miriade di sapori. Affettato sottile da aggiungere in un’insalata con frutta secca, trasformato in vellutata invernale, gratinato o affettato a mo’ di French fries da fare al forno.

Sowing

È consigliabile seminare, inizialmente, in piccoli vasi e in diverse mandate. Se infatti cominciate a fine febbraio, è opportuno seminarlo di nuovo a marzo e ad aprile. Così avrete più chances di riuscita. Infatti, il celeriac non è un tubero facile. Ha bisogno di molta luce. C’è chi consiglia addirittura di non coprire il seme ma di lasciarlo esposto alls luce, affinchè germogli più velocemente. Se in tre settimane vedrete apparire i primi germogli, siete già a metà dell’opera.

Growing

Una volta che le prime foglie saranno spuntate, potrete trapiantarlo nel terreno. Considerato che impiega ben quattro mesi per crescere, bisogna assicurarsi di annaffiarlo e concimarlo spesso, soprattutto in estate. In autunno, stato d’allerta per gli agguati dei lumaconi ghiotti delle sue foglie o di insetti che attaccano le foglie e che danneggerebbero anche il tubero.

Harvesting

Se avete seminato a fine febbraio in autunno il sedano rapa sarà pronto. Aspettatevi di estrarre dal terreno non una rapa qualsiasi ma bensì 600-700 grammi di tubero pronto per essere cucinato in mille modi!

Cooking

In barba al rigido febbraio, vi proponiamo una ricetta fresca: millefoglie di celeriac con croccanti noci macadamia e una salsa di yoghurt e menta. Yummie!

celeriacmillefoglie_ortobritannico_cosebelle_01 

Millefoglie di Sedano Rapa

Ingredienti

1 sedano rapa

il succo di un’arancia

1 manciata di semi di finocchio

olio

sale grosso

pepe

100 grammi di noci macadamia (o in alternativa pistacchi o noci braziliane)

1 vasetto yoghurt

un mazzetto di menta o aneto

Sbucciare il sedano rapa e tagliarlo a fette sottili. Lasciarlo macerare in una ciotola per un paio d’ore con i semi di finocchio previamente tritati, il succo d’arancia, l’olio, il sale grosso e il pepe macinato.

Nel frattempo, tostate le noci macadamia e tritatele grossolanamente nel mortaio e mettetele da parte.

Preparate un trito di menta e aneto, mischiatelo con lo yogurt in un frullatore.

Quando il sedano rapa si sarà ammorbidito e insaporito, potrete cominciare ad arrostire le fette su una padella antiaderente, previamente surriscaldata.

Alternate, quindi, le fette di celeriac con un po’ di salsa di yogurt menta e aneto e le noci macadamia tritate, fetta dopo fetta, una sopra l’altra.

And…sink in your fork and knife and enjoy each slice!

 

Millefoglie Celeriac

Ingredients

1 celeriac

The juice of an orange

A handful of fennel seeds

Oil

Rock salt

Peppercorn

100gr of macadamia nuts (in alternative, pistachios or Brazilian nuts)

1 yoghurt pot

A bunch of mint and dill

Peel the celeriac and slice it finely. Mix it in a bowl with the ground fennel seeds and peppercorns, oil, rock salt, the juice of an orange and let it rest for a couple of hours.

Meanwhile, toast the macadamia nuts in a pan, grind them in a pestle and mortar and leave on the side.

Chop the mint and dill leaves up, add the yoghurt and mix them in a blender for a minute.

Once the sliced celeriac becomes soft, roast it in a non-stick pan – previously pre-heated – turning each slice over for a couple of minutes.

Then, pile the slices on top of each other, alternating one slice with the yoghurt sauce and a sprinkle of the macadamia granola. Repeat, slice after slice as in a pancakes pile shape.

And…sink in your fork and knife and enjoy each slice!