Cose belle e pazze.

Andrea Vander Kooij è un’artista visuale e tessile che vive in Ontario. Questo progetto è del 2006 ma se non lo conoscete è giunta l’ora per voi di vederlo. Si chiama “Garments for Forced Intimacy” e penso che durante la settimana di San Valentino e con questo freddo vento siberiano sia perfetto. Guanti e passamontagna capaci di creare un legame estremamente ravvicinato tra due amanti. Guancia contro guancia, bocca contro bocca, mano per mano.

Bello sì, ma magari non esageriamo con le smancerie…