a cura di Maria Luisa Frisa

Quanto ci piacciono le riviste di moda, ancora di più se escono da qualche valigia della zia centenaria, puzzolenti, ingiallite e con quei meravigliosi redazionali o pubblicità . Ecco, la valigia che è stata aperta è quella degli archivi della casa editrice RCS che in questo libro, pubblicato in occasione della mostra omonima, raccoglie le migliori pagine delle testate più famose dal 1930 ad oggi.

“Il tentativo è quello di raccontare sia la moda, ma anche la società e il costume attraverso le immagini e i testi messi in pagina nei periodici. Le riviste interpretano e fanno la moda, perché sono dispositivi che non solo fotografano e registrano gli stili, ma li determinano. Lo fanno mescolando attualità, cinema, televisione e attingendo a più registri, da quello colto a quello più popolare.”

Lei e le altre
Moda e stili nelle riviste RCS dal 1930 a oggi
a cura di Maria Luisa Frisa
Marsiglio Editore