Leggiu, il furgoncino di Pianissimo

Il furgoncino di Pianissimo a Milano

Leggere leggero per una volta non racconterà di un libro, ma di una storia sì. Questa rubrica ha incontrato nel suo percorso una cosa leggerissima di cui non poteva non occuparsi: Pianissimo, una libreria itinerante. L’idea è di Filippo Nicosia, trentenne siciliano; l’ispirazione è l’insieme delle sue esperienze, della sua curiosità, delle sue letture. Solo il coraggio di iniziare poteva fermarlo. A Filippo il coraggio non è mancato, e ora Pianissimo può vantare di essere un viaggiatore esperto.

Avevo qualche certezza: 73 euro in banca, un furgone, e l’idea di fare una libreria itinerante”.

Iniziare un viaggio con delle certezze è senz’altro vantaggioso! Filippo ora ha un piano, ma soprattutto ha tra le mani la prima raccolta di poesie di Camillo Sbarbaro, Pianissimo, che lo convince essere un titolo eccezionale anche per la sua nuova avventura. Sceglie per prima cosa di andare piano, sceglie un furgoncino d’epoca Fiat 900 panorama che da subito gli fa capire che c’è da andare ancora più piano di quanto previsto:

Dopo averlo detestato fino al punto di mettere in questione l’intera impresa della libreria, ho ceduto al suo carattere testardo e calmo. Bastava andare piano.

Filippo Nicosia e il furgoncino Leggiu

“Io e il furgoncino abbiamo stretto un legame fortissimo”, Filippo col furgoncino Leggiu

Filippo sceglie un nome per il suo furgoncino, Leggiu, che in dialetto siciliano significa lieve, piano, ma anche io leggo. E poi sceglie un percorso, ma soprattutto sceglie la Sicilia, perché è la sua terra da cui manca quasi da sempre, e “Poi per il senso della sfida, per la dolce sensazione che danno le cose che sembrano impossibili”. Riempie il furgoncino di libri provenienti solo da case editrici indipendenti, che hanno accolto con entusiasmo l’idea di Pianissimo e hanno appoggiato Filippo in questo suo viaggio di distribuzione e promozione libraria in Sicilia.

Io volevo che i libri avessero un carico di mistero e di altrove.”

I libri di Pianissimo

Una selezione di libri per bambini scelta da Pianissimo

“Ma portare i libri non bastava, ci voleva qualcos’altro. Una volta nella piazza, i libri non potevano restare chiusi, semplicemente esposti come merce che si trova su qualsiasi altra bancarella. Bisognava leggere, leggere a voce alta di fronte a un pubblico.”

Filippo legge ai bambini

Filippo legge le storie ai bambini a Milano

Ed è così, a una lettura in un parco, che Leggere leggero ha incontrato Pianissimo a Milano, sì perché intanto Leggiu ne ha fatti di chilometri, è arrivato in fiera a Fa’ la cosa giusta e conta di proseguire… in viaggio a 20 km l’ora per amore della lettura.

COSEBELLE: “Filippo, qual è la tua Cosa Bella?”
FILIPPO: “La mia cosa bella è l’alba e in generale l’idea dell’inizio e del cominciamento di qualcosa.”

Questa volta la storia l’abbiamo presa da una bellissima esperienza in movimento, in ogni caso Leggere leggero non vuole lasciarvi senza una proposta di lettura sfogliabile e leggera, per questo:

Filippo Nicosia
PIANISSIMO. LIBRI SULLA STRADA
Peso: 187 gr.