Final Cut di Vins Gallico

Vins Gallico
FINAL CUT
Peso: 309 gr.

La gente è disposta a pagare per l’assenza di coraggio, è disposta a pagare se può evitare il dolore, è disposta a pagare pur di non guardare in faccia il fallimento.”

Riportare gli oggetti personali a casa dell’ex partner è lo scopo della Final Cut.
“L’amore non resiste” è il suo motto.
Siete cinici voi se pensate che sia un mestiere che sfrutta soltanto il dolore delle persone, la ditta Final Cut aiuta le coppie scoppiate a dare un taglio netto, a non affrontare l’ultimo doloroso passaggio della fine di ogni relazione. Perché liberarsi degli effetti personali del proprio ex non è solo una questione pratica di imballaggi e pulizie, è più una questione di gestione delle emozioni, è questione di ammettere che i suoi oggetti a casa nostra non faranno tornare indietro i giorni di spensieratezza e di passione.
Il protagonista di Final Cut inizia per scherzo questa attività e per tutto il romanzo non ammetterà mai che la vera ispirazione per questo mestiere gli arriva dalla propria storia finita male. Prende, come spesso si fa, la scusa del cugino… che si è lasciato dalla fidanzata e che per gioco gli dice «Perché non gliela porti tu la sua merda?»
E da lì…
«Neanche se mi paghi», reagii senza riflettere.
Lasciai passare qualche secondo e modificai leggermente la mia presa di posizione: «Beh, magari se mi paghi…»
Sì ok, sembra lui il cinico, ma il protagonista di questa storia è uno che non si occupa solo dell’imballaggio e il trasporto degli oggetti, ma aggiunge al suo tariffario anche l’opzione ‘comunicazione’ per non lasciare l’ex di sasso davanti agli scatoloni sul pianerottolo di casa senza uno schifo di spiegazione, ma soprattutto, è possibile richiedere, pagando un extra, che stia ad ascoltarne il flusso di coscienza.
Le parole d’ordine, è vero, sono: distacco, assenza di partecipazione, sospensione di giudizio, imparzialità… sembra proprio uno stronzo, ma ammettetelo, neanche il vostro migliore amico sarebbe disposto a sopportarvi pazientemente in un momento del genere.
Questa è l’idea originale sulla quale Vins Gallico ha basato Final Cut, una commedia brillante edita Fandango, che è valsa all’autore la candidatura al Premio Strega 2015.

__

Ps Questo è il primo post di presentazione di uno dei 12 libri candidati allo Premio Strega 2015. Vogliamo provare a leggerli tutti entro il 2 luglio (meglio ancora entro il 15 giugno, quando verrà ritagliata la cinquina). Noi ci proviamo, voi supportateci!

__
Tutti i libri di LEGGERE LEGGERO sono disponibili qui!