Tutto per unghie, unghie per tutti!

Per imparare a farsi le unghie a dovere c’è bisogno di due cose sole: la pazienza e i prodotti giusti. La pazienza non si compra (a meno che non sia quella di qualcun’altro) i prodotti sì, e anche a poco.

Della Essence abbiamo già parlato tempo addietro, ma oggi andremo nel dettaglio e partiremo dalla teoria della manicure base. Se vi prende la follia di mettervi lo smalto, soprattutto con quelli più scuri, non dimenticate mai, e sottolineo mai, la base trasparente. Base coat le chiamano adesso, tendenzialmente lattiginose, impediscono che le unghie si macchino irrimediabilmente o ingialliscano sotto il colore. La fase successiva prevede almeno due passate di colore, andare oltre significa triplicare il tempo di attesa e candidarsi a Miss Unghia a bolle 2011/2012. La terza e ultima fase dipende dal prodotto di cui si dispone:

se si ha un top coat in boccetta si aspetta un minuto dall’ultima passata di smalto e si procede col fissante trasparente, se si hanno le miracolose gocce (ricordate?) si agisce subito, anche con lo spray si agisce subito e si spruzza come se non ci fosse un domani, a mo’ di lacca sulle parruccone anni ’60.

E quando lo smalto ci stufa basta usare un levasmalto acetone free, così si evita di inaridire le unghie e togliete il tutto con una sola passata di prodotto.

Essence garantisce tutte queste azioni per meno di 12 euro. Non ci credete?

Essence Base coat – 2.49 euro

Essence Top Coat – 2.49 euro

Essence Express dry drops – 2.49 euro

Essence Dry spray – 2.99 euro

Essence levasmalto – 1.49 euro