Non esiste una definizione univoca del foodblogger, ma un tratto comune è quello della scoperta: dell’ingrediente, della ricetta, del ristorante, e del mercato.

Scoprire i mercati con gli occhi dei foodblogger equivale a fare la spesa con un Food Expert, capace di riconoscere gli ingredienti migliori, di scovare i mercatini più inusuali e di trattenere tutto questo con foto luminose e dettagliate: oggi vi mostro tre post da altrettanti foodblogger, che ritraggono Roma,  Bressanone e Maulbronn.
Non è una selezione esaustiva, ma un invito a spulciare i vostri foodblog preferiti se vi trovate nella loro città e cercate un mercato particolare.

* Mercato del pane e dello strudel dell’Alto Adige, di Comida de Mama

Il mercato del pane di Bressanone | Foto di Elena Chesta Schwarz - ComidaDeMama

Il mercato del pane di Bressanone | Foto di Elena Chesta Schwarz – ComidaDeMama

Comida de Mama è Elena, architetto ma anche cuciniera, ha creato il suo blog nel 2003, quando da Amesterdam scriveva della città e dei tipi di cucina che man mano scopriva insieme alla sua famiglia. Ora Elena vive a Trento, e ha quella capacità orientale di raccontare il cibo scoprendone i tratti essenziali e inserendoli in una storia dove ogni personaggio svela una parte della narrazione: in questo post Comida de Mama ci porta a Bressanone, in Alto Adige, dove a inizio ottobre si tiene questo mercato dedicato alla panificazione. Ecco le foto dei diversi tipi di pane, dei panettieri, dei bambini. E un elenco di nomi per scoprire una tradizione locale che viene celebrata per tre giorni.
Qui trovate le informazioni sul mercato.

* Il mercatino di artigianato artistico, di Alex Foto e Fornelli

Il mercato artigianale delle ceramiche | Foto di Alex di Fiori e Fornelli

Il mercato artigianale delle ceramiche | Foto di Alex di Fiori e Fornelli

Alex vive in Germania e fa la traduttrice: nel suo blog troverete una cucina con parecchi ingredienti thai, ma anche ricordi di Roma da dove viene e molte tra le foto più belle del web. Ha creato un tag apposito per i mercati, una delle sue passioni; il post che vi menziono è dedicato a ceramiche artigianali, esposte al monastero di Maulbronn nella regione di Baden-Württemberg.  All’interno del monastero si svolgono diversi mercatini, e qui Alex ci mostra delle ceramiche uniche, attraverso foto particolarmente suggestive.

* Il mercato di Ponte Milvio, della Cucina di Calychantus

Il mercato di Ponte Milvio | Foto de La Cucina di Calychantus

Il mercato di Ponte Milvio | Foto de La Cucina di Calychantus

Il Calycanthus è un fiore invernale, ma è anche il blog di Maite, Marie e il Fotografo: i calycanthi si sono fatti apprezzare da subito per progetti graficamente stupendi, foto inusuali e una scrittura densa e romantica. Sarà che è un blog d’amore, e di amicizia. Ora sono affermati Food Writer e autori di diversi libri, e non si fermano mai. Qui ci svelano che anche a Roma è possibile trovate pastinaca e lemon grass al mercato, quello di Ponte Milvio: ingredienti che spesso in Italia non si trovano sbucano come per magia da un banchetto di un contadino. Roma come Parigi, con somma gioia.

Conoscevate già questi mercati? Come cercate i mercati locali quando visitate altre città?