Natale è ormai dietro l’angolo e se non avete ancora scelto cosa regalare a qualcuno di particolarmente speciale, questa intervista potrebbe fare al caso vostro. Vi dico questo perché qualche anno fa ho ricevuto anche io un cactus gigante – che ho pigramente chiamato “Pedro” – e sono stata così felice che mi sono sentita come se avessi ancora 8 anni! Quindi, posso assicurarvi che farebbero colpo su chiunque. Se però non sono riuscita a convincervi, che ne dite di un biglietto per Copenaghen? Il primo passo per poter mettere piede da Kaktus København, non solo uno degli splendidi concept store della capitale danese, ma anche un vero paradiso del design e del vivere green. Come ci raccontare le 3 imprenditrici, Maja, Gro e Cille.

Credits by Kaktus København

Credits by Kaktus København

Prima di tutto, perché avete deciso di aprire uno store dove i “protagonisti” sono proprio i cactus?
Siamo tre ragazzeMaja e Gro sono sorelle; Cille è loro inseparabile amica da quando erano bambine, ndr – senza alcuna formazione botanica specifica alle spalle, se non per quanto riguarda le ore di giardinaggio che abbiamo frequentato a scuola insieme. Un giorno però ci siamo casualmente ritrovate di fronte a una gigantesca serra appena fuori Copenhagen. Lì abbiamo conosciuto “Cactus man”, un signore che coltiva dei cactus così belli che, nel giro di qualche mese, sono diventati parte della nostra collezione personale riempiendo le nostre case. Solo nel 2015 però, quando Cille si trovava in Guatemala, abbiamo avuto l’illuminazione definitiva. Durante le videochiamate restavamo sempre più affascinate dai cactus che vedevamo far da sfondo alle nostre conversazione: quando è tornata, abbiamo preso un van, l’abbiamo riempito di piante e siamo andate a venderle per i mercatini di crafter della città.

La Danimarca è la patria del design. In che modo una pianta può essere paragonata a una sedia o a un tavolo?
Noi le consideriamo delle sculture viventi e, come tali, si adattano facilmente al minimalismo e alla pulizia del design scandinavo. Siamo affascinate dalla loro semplicità ed è proprio questa che le rende semplicemente perfette. Offriamo oltre 150 specie diverse di cactus, abbinabili a quasi altrettanti vasi di ceramica.

Ci stavate raccontando di “Cactus man”, una sorta di figura mitologica che si prende cura dei vostri cactus… chi è?
Abbiamo un rapporto davvero speciale con lui. Lui conosce le piante meglio di chiunque altro e andiamo alla sua serra ogni settimana per farci consigliare i cactus migliori da portare in store e per imparare qualcosa su queste bellezze. D’altronde lui lavora con i cactus da 20 anni: è il nostro super eroe!

cactus-concept-store-copenaghen-danimarca-cosa-vedere

Photo credits by Kaktus København

Il trend “Jungle” impazza sui siti di interior design. Secondo voi perché la gente ha bisogno di ricreare un contatto intimo con la natura tra le pareti di casa?
Chi vive in città come noi, ha sempre il desiderio di essere attorniato dalla natura quando si trova a casa. Soddisfare questo bisogno con le piante grasse è ancora più facile e comodo, dato che sono difficili da far morire. Sono perfette per chi ha uno stile di vita impegnatissimo e ha paura di dimenticarsi di bagnarle, proprio come noi.

Un concept store è qualcosa di vivo. Da dove prendete ispirazione per creare l’immagine del vostro store?
La nostra idea è quella di combinare il minimalismo scandinavo con la purezza degli ambienti desertici. Vogliamo che i nostri clienti vivano un’esperienza diversa a livello sensoriale, che entrino in un universo dove a terra c’è la corteccia degli alberi e dai soffitti pendono i cactus.

Photo credits by Kaktus København

Photo credits by Kaktus København

Perché avete scelto di aprire il vostro store proprio a Nørrebro? Che influenza ha sull’atmosfera del vostro store?
Siamo state davvero fortunate a trovare un posto perfetto per il nostro store in questo quartiere. Qui, i concept store si susseguono uno dopo l’altro e si può trovare un negozio che vende solo caramelle, un altro che offre gelato all’azoto o ancora hot-dog danesi e anche il miglior caffè di Copenhagen. Il posto ideale per far nascere e testare nuove idee.

Photo credits by Kaktus København

Photo credits by Kaktus København

Ultima domanda: qual è la vostra cosabella?
La nostra cosabella è guardare un cactus e stupirci pensando che è vivo da più di 100 anni, che è appartenuto a generazioni diverse. E che, nonostante tutto, è sopravvissuto.
__
Kaktus København
Dove: Copenhagen, Jægersborggade 35
Contatti&Social: Website | Facebook | Instagram