Nel 1977 Derek Jarman ha diretto quello che da molti è definito il film manifesto del punk.

Al suo interno, una Londra zozza e deprimente, volgare e senza leggi, tre punkettone lesbiche insoddisfatte che rompono la noia ammazzando allegramente qua e là, un manager crudele, concerti pieni di birra puzzolente, la Regina Elisabetta I che dal XVI secolo fa una gita nei nostri giorni, terrorizzandosi. Questo è Jubilee, film che ricorda per certi aspetti Arancia Meccanica, per altri il Satyricon felliniano. Le musiche sono di Brian Eno.

Non vi impressionate, this is England.