Impara l’arte e mettila da parte (nella sala da pranzo della zia Ottavia)

Di natura stupida 2

Serigrafie artistiche al posto dei centrini all’uncinetto? Succede a Torino, in Via Fontanesi 31 : lì, dove un tempo la zia Ottavia riceveva gli ospiti a tavola, ora è nato Inamorarti laboratorio creativo. Ideato gli artisti Paolo Berra ed Elisa Talentino, il laboratorio si occupa di progettazione grafica e di serigrafia, la tecnica di stampa artistica il cui nome è composto dalle parole scrittura –grapho– e seta –seri-, ad indicare il primo tessuto impiegato come stencil.

Inamorarti-studio | Torino, Via Fontanesi 31

Ingredienti di una mucca | 70x70cm

In fondo lo sappiamo tutti:  le zie hanno un gran cuore (e  non parlo solo per spirito di appartenenza alla categoria!), ma impongono anche qualche regola. Così, mentre ci tengono segrete, magari in fondo a qualche baule, lettere d’amore e vecchie fotografie, talvola ci insegnano anche trucchi con cui deliziare famiglia e amici. Non so quali siano state le abilità della donna che animava questa sala da pranzo: di certo c’è che la prossima settimana, per tre giorni, i suoi interni ospiteranno di nuovo uomini e donne desiderosi di condividere una piccola porzione del proprio tempo libero.  Infatti, sta per partire il workshop di tecniche serigrafiche curato da Elisa&Paolo, un convivio di manualità – e non solo – per apprendere un’arte dalle radici antiche, ma fortemente contemporanea.

Fig.22  | 50x60cm

Maternita | 35x50cm

Fuoco dentro seri

Lunedì 4 (ore 18-20) , sabato 9 e domenica 10 giugno (ore 10-13, 14-17), sarà possibile sgranchirsi le dita e liberare i pensieri: durante il corso si descriveranno le caratteristiche della tecnica serigrafica, comprese le applicazioni nell’arte e nell’artigiano e ci si potrà misurare con i metodi di progettazione e disegno delle matrici di stampa. Si realizzerà una t-shirt personalizzata, comprendendo anche come replicare una volta a casa: vedi alla voce “Impara l’arte e mettila da parte “.

Fig.22  | particolare

Tiamo | 35x35cm

E, non potrebbe essere altrimenti, si mangierà insieme sabato & domenica, con un pranzo offerto dal laboratorio. Orari & contatti qui.