Uno dei più grandi misteri del mondo cosmetico? I tonici per il viso. In alcune routine viene annunciato come l’elemento più importante, in altre quasi non compare. Ma quali sono i benefici? Formalmente si dice che aiuti a ristabilire il ph della pelle subito dopo l’uso del detergente, aiuta a restringere i pori, cosa fondamentale soprattutto per le pelli più grasse, e costituisce un passaggio ulteriore per la pulizia della pelle, purificando e togliendo altri residui di trucco.

In commercio ci sono molti tonici a base di alcool, i più controversi a nostro avviso, causa pessima reazione in trattamenti passati. Vi è mai capitato di aver avuto la sensazione di pelle in fiamme dopo l’applicazione di un tonico alcolico? Dicono che una percentuale di alcool aiuti e favorisca la rimozione di cellule morte, ma se avete la pelle sensibile potrebbe rivelarsi la peggiore scelta dopo quella dell’ombretto celeste perlato su tutta la palpebra (tutte lo abbiamo usato almeno una volta nella vita, confessate).

Ci sono tonici più delicati che non producono invece questi fastidi, si pensi alle linee Avène, The Body Shop o La Roche Posay, da scegliere  a seconda della tipologia di pelle. C’è poi tutta la filosofia del tonico fai da te con ingredienti naturali e facilmente reperibili, ma con la quale andremmo con i piedi di piombo perché non si sa mai come la pelle possa reagire ad un ingrediente, per quanto naturale esso sia.

Il tonico che abbiamo utilizzato in questi ultimi mesi è il Tonique Caresse di Colette, Paris, specifico per purificare, idratare e con una azione antiaging. L’abbiamo usato dopo aver lavato il viso, mattina e sera, è piacevole da applicare, ha un buon profumo e sorprendentemente non finisce subito come ogni bottiglia di tonico provata prima, sarà merito dell’erogatore a pompata che evita gli sprechi.

Colette Paris, Tonico Caresse: purificante lenitivo, azione totale per tutti i tipi di pelle Colette Paris, Tonico Caresse: purificante lenitivo, azione totale per tutti i tipi di pelle Colette Paris, Tonico Caresse: purificante lenitivo, azione totale per tutti i tipi di pelle

Tutto perfetto, insomma, però non è scattata la scintilla dell’amore totale, un prodotto del quale probabilmente non sentiremmo la mancanza per un semplice motivo: non abbiamo notato grandi differenze nell’aspetto della pelle. Forse risulta più efficace per pelli più secche o normali, invece che miste e grasse?

Forse è destino, le nostre tribolazioni col tonico continuano, ma voi, invece, che rapporto avete? C’è qualche tonico che fa davvero la differenza nella vostra routine quotidiana?

Per provare il Tonique Caresse di Colette, Paris cliccate qui e scoprirete il punto vendita a voi più vicino.