Illustrazione di Mariachiara Tirinzoni per Cosebelle Mag

Illustrazione di Mariachiara Tirinzoni per Cosebelle Mag

LA MIA CANZONE DEL 2014: A modo tuo di Elisa

LaMiaCanzoneDel2014_CosebelleMag

Il 2014 è stato l’anno della messa a fuoco. Della mia messa a fuoco. Una zoomata decisa su affetti, sogni, lavoro. E tra le influenze positive che mi hanno sostenuto, non posso non riservare un posto speciale ad un album (uscito in realtà nell’Ottobre 2013): L’anima Vola di Elisa e in particolare ad una traccia: A modo tuo, in rotazione ora in radio. Una manciata di minuti, per raccontare un amore autentico, quello di un genitore verso un figlio. Un amore che deve essere nutrito con il meglio che si può, ma con la consapevolezza che prima o poi comincerà a camminare da sé, a scegliere, sbagliare, allontanarsi, tornare, ripartire. Un amore che forse solo chi è diventato genitore può capire, ma che io, che ancora non sono stata mai madre, voglio immaginare debba essere così.

IL MIO LIBRO DEL 2014: Con la testa e con il cuore si va ovunque di Giusy Versace

IlMioLibroDel2014_CosebelleMag

Alla ricerca di fondamenta solide su cui costruire, sono poi inciampata in parole e pagine che mi hanno rivelato come neanche un tremendo incidente che ti ha strappato via le gambe e ti ha sbattuto in mezzo ad un’autostrada in una notte di pioggia, nemmeno l’atroce dolore fisico, il fidanzato storico allontanato dalla paura della sofferenza, neanche una carriera stroncata all’apice del successo potranno mai impedirti di ricominciare una vita a 28 anni, di vincere e di correre ancora. Giusy Versace me lo ha suggerito, con pazienza e lucidità, nel suo Con la testa e con il cuore si va ovunque ed è stata carica emotiva pura.

 

 IL MIO 2014 IN UN’IMMAGINE

LaMiaImmagineDel2014_CosebelleMag

Arianna Giancaterina – Monna Dell’Orso, Monte Livata

A proposito di nuovi inizi e rinascite, lo sapete che in provincia di Roma, a pochi passi dalla capitale, c’è un posto super mega fantastico? Si chiama Monte Livata e si trova nel Parco dei Monti Simbruini, la più grande riserva naturale del Lazio. E lo sapete che quest’anno, qui, tra la faggeta più estesa d’Europa, ha riaperto la piccola storica stazione sciistica con una seggiovia quadriposto? Se non è stato un anno bomba questo, fate un po’ voi!

Ad maiora!