cosebelle_8

Illustrazione di Eleonora Arosio per Cosebelle Mag

Il mio 2014 è stato segnato dalla realizzazione di un sogno: visitare il Giappone. A questo fantastico Paese s’ispira il mio post natalizio di quest’anno.

IL MIO NATALE LOW COST: un regalo entro i 1o euro

spille roberta

Dalle carte per origami portate in regalo dal Giappone alla mia amica Roberta sono nate queste bellissime spille che ti fanno brillare gli occhi e che sono quasi gelosa di condividere perché le vorrei tutte per me. Le trovate qui.

IL MIO NATALE LOW COST: un regalo entro i 3o euro

Candle_holder_Blue_Night_Big

grande, €14.50

Candle_holder_Small_Twig

piccolo €12,00

Questi bellissimi porta candele li realizza la mia amica Eva. Lei è spagnola ma la carta che usa è “made in Japan”. Ho imparato anche io a farli durante un workshop organizzato appositamente a casa sua ma, visto che non sono ancora diventata brava quanto lei, mi affido allo shop on-line.

LA MIA CANZONE DEL 2014: Family Party, Kyrary Pamya Pamyu

kyary pamyu pamyu

Kyary Pamyu Pamyu e la sua canzone “Family Party” sono stati la colonna sonora del mio viaggio in Giappone. Pur non conoscendola prima è stato impossibile non notarla e non essere contagiata dalla sua vocina e dal suo motivetto di cui evidentemente capisco solo il titolo. Da non perdere anche il video di quella che in Giappone chiamano la “Lady Gaga giapponese” mah!

IL MIO 2014 IN UN’IMMAGINE

immagine

foto Vincenza Guglielmi

Questa foto dice: allora esiste davvero! sì, esistono davvero: i ciliegi in fiore, le lanterne di carta, l’hamami, la pioggia di petali di fiori di ciliegio al soffiare del vento che mi faceva sognare nei cartoni animati giapponesi e in Dolls, il cibo sugli stecchini, i negozi di carta bellissimi, i vecchietti con le gambe storte …tutto questo esiste davvero e non voglio che resti un sogno o un ricordo, io, in Giappone ci torno!