IL CALENDARIO DELL'AVVENTO DI COSEBELLE MAG_IreneServillo_CosebelleMag_Natale2014

Illustrazione di Irene Servillo per Cosebelle Mag

LA MIA CANZONE DEL 2014: Follow the Sun

Ilcalendariodellavvento_natale2014_cosebellemag_01

“Follow the Sun” di Time Square feat. Xavier Rudd è decisamente il mio tormentone più “respirato” del 2014!

Considerato il nome che ho dato alla “mia” rubrica, non potevo non esserne colpita.
Riporto qui la traduzione: “Insegui, insegui il sole e la direzione in cui soffia il vento, quando questo giorno finirà. Respira, respira l’aria. Decidi i tuoi obiettivi. Sogna con attenzione. Domani è un altro giorno per tutti. Nuova luna, nuovo sole. Quindi insegui, insegui il sole, la direzione del volo degli uccelli, la direzione dell’amore. Respira, respira l’aria. Goditi il momento. Goditi questo respiro. Domani è un altro giorno per tutti, nuova luna, nuovo sole. Quando senti che la vita si abbatte su di te con tutto il suo peso, quando senti che questa folle società ti sta dando sui nervi, fai una passeggiata verso il corso d’acqua più vicino, ricordati da dove vieni. Molte lune sono sorte e calate prima, molto prima che tu nascessi. Quindi da che parte soffia il vento, cosa dice il tuo cuore? Insegui, insegui il sole e la direzione in cui soffia il vento quando questo giorno finirà”.

IL MIO FILM DEL 2014: Smetto quando voglio

Ilcalendariodellavvento_natale2014_cosebellemag_03

Tempo di crisi. Pietro Zinni, ricercatore universitario senza più finanziamenti, ha l’idea per sfangar la vita: progettare, realizzare e vendere con altri sei colleghi una nuova droga, che ancora non sia illecita. Smetto quando voglio oltre ad essere un film che intercetta una condizione sociale diffusa, il precariato d’eccellenza, è anche un tuffo vertiginoso nel cinema contemporaneo di genere. Regia fresca, montaggio ritmato e vivace, inquadrature di una Roma notturna che a tratti sembra Los Angeles. Decisamente da vedere.

IL MIO LIBRO DEL 2014: Nulla succede per caso di Robert Hopke

Immagine nulla succede per caso

“Se la nostra vita è una storia, come tutte le storie, è composta di vari capitoli. A volte soltanto una simbolica sovrapposizione tra l’interno e l’esterno, in forma di coincidenza significativa, è in grado di fornire la scintilla psicologica necessaria a voltare pagina e iniziare un nuovo episodio della vicenda che dobbiamo vivere”.

Nulla Succede per Caso, Robert Hopke