Questi video sono il risultato di un’inguaribile fissazione.

È la stessa fissazione che affligge Brian Shimkovitz per la musica africana. Vi consiglio di visitare questo posto per entrare nel vortice. Vortice.