I biscotti di nonna Graziella

Bello passare del tempo con la mia mamma, condividere segreti di cucina e osservare le sue mani che impastano farina, uova, zucchero e sentire nell’aria quel buon profumo dei biscotti che cuociono nel forno a legna…perché in fondo hai ragione tu mamma, c’è più gusto nel fare!

BISCOTTI DI NONNA GRAZIELLA

Per una buona colazione

Ingredienti
500 g di farina
200 g di zucchero
3 uova
1/2 bicchiere di olio
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
1/2 bicchiere scarso di latte

Procedimento

Setacciare la farina, aggiungere il sale, lo zucchero, la vanillina e il lievito.
Mescolare tutto bene. Fare una fontana e aggiungere al centro le uova (battute leggermente in una ciotola), l’olio e il latte.
Mescolare e lavorare leggermente
L’impasto deve essere morbido ma non deve appiccicarsi alle dita (se così fosse aggiungere un po’ di farina).
Infarinare il piano di lavoro. Prendere un po’ di impasto e fare dei grissini.
Tagliarli della lunghezza di 7-8 cm.
Metterli in teglia su carta da forno staccati 1/2 cm uno dall’altro (in questo modo si avrà l’effetto “savoiardo”).
Metterli in forno caldo a 180 °C per 10-15 minuti.
Farli raffreddare in una cesta coperta con un canovaccio pulito.
Si conservano bene in contenitori o scatole.