Pantone addiction

Ogni creativo che si rispetti sviluppa durante il suo percorso di studi un amore sviscerato per la PANTONE ®.
Angelica Dass non fa eccezione: dal celebre vocabolario di colori, emblema della cultura digitale, la giovane fashion designer di Rio de Janeiro trae ispirazione per il progetto Humanae, una serie in progress di fotografie il cui colore di fondo è dato dal pigmento prevalente di un estratto di pelle di 11×11 pixels del soggetto ritratto.
Contro la banalità del razzismo, l’originale inventario cromatico aspira a catturare tutte le sfumature della carnagione umana e a restituirne le differenze in chiave ironica.
Personalmente sto valutando l’idea di candidarmi per fare il campione del “lunare” Pantone  7485 C (guai a chi mi fa notare che non ho una bella cera!).

Vi auguro di sfoggiare a settembre un’invidiabile tintarella Pantone 71-4 C!

Foto: ® Angelica Dass