#8 Happy Shop

Questa settimana torniamo nella zona di Torstrasse con uno store che possiamo a ragione definire un gioiellino. Progettato dagli architetti berlinesi Fingerle&Woeste, Happy Shop è concepito all’esterno come l’involucro di un anello prezioso, mentre al suo interno si racchiude uno spazio pronto a sorprendere.

Arredamenti e collezioni sono modulabili a seconda delle occasioni e le installazioni sospese tra soffitto e pavimento, prese in prestito alle scenografie teatrali, completano la coreografia.

L’idea di fondo è di mettere in luce il punto d’incontro tra moda e architettura, ovvero la comune centralità del corpo umano, attorno al quale lo spazio prende forma e dimensione.

Mischa Woeste è la mente da cui nasce Happy Shop. Già fashion designer dell’eclettico brand Smeilinener, il suo gusto si riflette nella selezione degli oggetti in vendita, curata insieme al direttore creativo Marck Windekilde, che spazia dagli accessori delle maison più famose, agli abiti concettuali di designer emergenti, per giungere infine a oggetti inaspettati come il servizio da tè in porcellana dipinta. Ovviamente limited edition.

DOVE?

Torstraße 67
10119 Berlin

Brand – SS12 selection:

Miharayasuhiro – Japan
Minä Perhonen – Japan
Toga Archives – Japan
The Inoue Brothers – Denmark
Kitsuné – France
Bleu de Paname – France
Meadham Kirchhoff – UK
Christopher Kane – UK