Budapest: posti che non ti aspetti

Lasciando alla vostra destra il Museo Nazionale, sul Múzeum körút, provate a girare l’angolo ed imboccate Bródy Sándor utca: lo scenario cambia improvvisamente, il traffico e il frastuono del körút lasciano il posto a marciapiedi ombreggiati, tavolini, ombrelloni e sanpietrini. In questa strada al civico 8, si trova Hybrid Art & Cafè.
Questo locale, dall’atmosfera rilassata si è insediato nell’androne di un bel palazzo d’epoca, vicino l’Istituto italiano di cultura di Budapest e si sviluppa su due livelli collegati dalla grande scala, sulla quale trovano posto un pianoforte, libri e arredi di vario genere. Si mangia e si beve di tutto, alcuni piatti variano ogni giorno, la qualità è buona e l’ambiente molto luminoso.

Questo luogo è una piccola chicca nascosta nel centro di Budapest! Un postobello, dove è proprio piacevole andare di proposito appena si ha un po’ di tempo libero! In primavera ed in estate il locale si allarga un po’, invadendo il marciapiede antistante. All’interno ci sono piccoli tavolini da bistrò e oggetti riadattati.

Il locale funziona anche come galleria d’arte e alle pareti sono spesso esposte opere di giovani artisti ungheresi emergenti e a volte sulla scala si svolgono piccoli concerti jazz. Inseritelo nel vostro itinerario per quando verrete a Budapest, io sono già una cliente fissa!