Ok, ok, qui a Berna siamo veramente agli sgoccioli dell’estate. Il piumino ha già fatto la sua comparsa sul letto e mai uscire senza la mitica giacca di pelle. Ma giornate come oggi, piccole perle di gioia, ci vengono ancora regalate.

tiepidi raggi di sole di fine estate. Foto credit: restaurantbern.ch

Tiepidi raggi di sole di fine estate. Foto credit: restaurantbern.ch

Allora tutti a cercare il posto migliore da cui godersi il tiepido sole. Uno dei miei preferiti è il famoso Rosengarten, ovvero giardino delle rose.

foto credit: bern.ch

foto credit: bern.ch

Per arrivarci bisogna affrontare una salita non male, ma di sicuro si viene ripagati da una delle più belle viste panoramiche sulla città. Si trova proprio al di sopra del Bärengraben e, ad oggi, vi crescono 223 specie di rose, 200 di Iris e 28 di Rododendro. Dal 1765 venne utilizzato come cimitero, ma a partire dal 1913 venne trasformato in parco pubblico e la coltivazione dei fiori risale al 1917.

Il giardino come cimitero, di Otto Rast

Il giardino come cimitero, di Otto Rast

Oggi è composto da un ristorante, un parco giochi ed una biblioteca con giardino di lettura. Per me è uno dei simboli della città, un angolo di bellezza al profumo di rose.

rose del giardino. Foto credit: Rosengarten

Rose del giardino. Foto credit: Rosengarten

Rosengarten

Dove?
Alter Aargauerstalden 31b, 3006 Berna, Svizzera

Quando?
Aperto da marzo a fine novembre, tutti i giorni, dalle 9.00 a mezzanotte

Contatti&Social
info@rosengarten.be


Berna e la Svizzera su Cosebelle li trovate qui.