Diciamo pure che è un problema che ci accomuna un po’ tutti, Apple users e Android users, Facebook-dipendenti e Twit-maniaci, Instagrammers dell’ultima ora. Abbiamo più o meno tutti grosse quantità di foto sparse tra i mille social network che usiamo. Sì perché in principio era Picasa, o Photobucket, poi Flickr, poi Twitter, Twitpic, Picplz. Non dimentichiamo che c’è anche chi ha usato WindowsLive, Yfrog. E ora invece tutte le foto nuove le pubblichiamo direttamente su Facebook, o su Tumblr, passando ovviamente per Instagram o magari anche Dropbox. Insomma, è un casino. Abbiamo foto sparse ovunque e nessun modo per averle tutte insieme. Fino a ieri.

Oggi invece c’è Pictarine, che fa una cosa molto semplice: raggruppa gli account di tutti i social network in cui si postano foto, come tutti quelli che ho elencato poco fa, e anche alcuni altri, creando un’unica timeline. Tra le altre funzioni, ovviamente, la possibilità di cercare/seguire i propri contatti e le loro timeline, ma anche quella utilissima di scaricare tutte le foto insieme.

Facile, semplice, gratuito. Bello.