Che aspetto ha la femminilità?

Per Stephanie Franzius è qualcosa di fluido come l’acqua, sofisticato come le sue stampe e capace di muoversi liberamente, seguendo le proprie emozioni. Tutto questo è perfettamente racchiuso nella sua collezione “Fluid loss”, fatta di abiti di seta drappeggiati e cappotti dall’elaborato taglio sartoriale, studiati per coprire con eleganza, ma anche permettere al corpo di muoversi.

Originaria di Berlino, questa designer Avantgard ha viaggiato per New York, Milano, Parigi ed Amsterdam, lavorando per stilisti quali Roberto Inestroza (ex designer di Prada), Anne Klein e Victor&Rolf, prima di tornare nella sua città e fondare nel 2006 il brand che porta il suo nome.