Il piacere dell’attesa

Nel cuore di Anversa c’è un luogo dove il tempo sembra essersi fermato.

Karolien Verstraeten è una giovane stilista belga che ha deciso di fare un “passo indietro” prima dei grandi magazzini, delle catene low-cost e della moda pronta.

Karolien infatti produce e disegna abiti su misura nei suoi atelier/negozi a Ghent, il mercoledì, e ad Anversa, il venerdì e sabato. Lo spazio è ridotto al minimo indispensabile, due relle con i campioni vicino al muro, uno specchio, un tavolo con una macchina da cucire e un camerino nascosto da un vecchio paravento.

Fa tutto da sola, è per questo che riesce a tenere i prezzi così bassi. Un abito può costare infatti dai 150 ai 250 euro, a seconda della lavorazione e del materiale.

I tessuti li sceglie lei personalmente, quest’anno è andata fino in Portogallo ad acquistarli, dove ha anche scattato le foto per la sua ultima collezione.

Nel negozio infatti ci sono alcuni capi/prototipi disegnati da lei, le clienti possono scegliere un modello favorito su cui apportare le più diverse modifiche, dal colore al tessuto, dalla lunghezza alla vestibilità; oppure portare un proprio disegno e realizzare da zero il proprio capo.

E invece di tornarsene a casa con buste piene di roba, si aspetta. Quando è stata l’ultima volta che siamo rimasti in attesa con pazienza?

Da piccoli si aspettava Babbo Natale, la Befana, i denti nuovi che crescevano e quelli da latte che cadevano, i primi peli, il primo reggiseno, il primo bacio…ora non possiamo sopportare la coda al supermercato, la centrifuga della lavatrice che sembra interminabile, la girandola colorata del Mac, i video che devono caricare su Youtube, l’autobus che ci impiega più di 5 minuti o starne ferme 3 in modo che lo smalto si asciughi.

In questo caso bisognerà però mettersi l’anima in pace per almeno due mesi, dai cinque ai sei per un vestito da sposa.

Ma non sono solo le clienti ad aspettare, lei stessa si trova ad avere dai 15 ordini a settimana a meno di uno al giorno. Ma non si fa certo scoraggiare. La richiesta, mi ha spiegato gentilmente, sta aumentando e sempre più persone sono interessate al suo lavoro, ad avere un capo unico e su misura proprio come negli anni dei primi couturiers.

Che sia proprio questo “passo indietro” a fare il futuro della moda?

KAROLIEN VERSTRAETEN

Kaasstraat 2,

2000 Anversa

Orari: Venerdì e Sabato, 11-19